filippo pantieri

 

“Il Concerto in Do minore op.37 di L. v. Beethoven ha avuto come solista una gloria forlivese, proveniente dall’Accademia Pianistica di Imola, Filippo Pantieri: già vincitore di sette primi premi assoluti, era appagato nell’affrontare un Beethoven altalenante tra classicismo e romaticismo, e nel secondo movimento ha sublimato il bisogno d’amore e sogno beethoveniano con la cantabilità della mano destra che nelle note acute emetteva suoni di una cantabilità irripetibile, gentile”.
(Milena Golinelli, “Gli amici della Musica”, Ferrara. Febbraio 2007)

Filippo Pantieri è nato a Forlì.
E’ diplomato con lode in Pianoforte e Clavicembalo e Diploma Master all’Accademia Pianistica di Imola.
Si è aggiudicato il Primo premio assoluto con unanimità di giuria al Concorso pianistico internazionale “Davorin Jenko” di Belgrado.
E’ docente presso l’Istituto Musicale “A. Masini” di Forlì.